Dott.ssa Loretta Mellino

Salve a tutti, mi presento, mi chiamo Loretta Mellino e sono nata a Roma il 9 febbraio 1977. Dopo essermi diplomata presso il Liceo Scientifico Plinio Seniore di Roma nel 1996, mi sono iscritta alla “Facoltà di Medicina e Chirurgia” dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma… e ricevetti subito un regalo, una borsa con la quale la mia sorellona aveva affrontato tutto il suo percorso formativo che l’aveva portata a essere un ginecologo. Eh si, perché mentre lei finiva il suo percorso, io iniziavo il mio… Ma ero avvantaggiata, avevo la sua borsa nella quale c’era proprio tutto: gioie, dolori, notti insonni, lacrime e sorrisi, voti belli e brutti ma, sicuramente era stracolma di tanta passione, quella che mi ha portato fin qui e che spero mi accompagni fino alla fine..
Mi sono laureata, quindi, con il voto di 110/110 e lode e, nel frattempo, frequentai la clinica pediatrica. Con il passare degli anni e degli esami, scoprii che la mia passione erano proprio loro: i Cuccioli d’Uomo!!
Mi specializzai sempre nel medesimo ateneo, finalmente nel 2011 , con voti di 70/70 e lode, con in braccio il Mio di Cucciolo d’Uomo, Lorenzo.
L’essere diventata Mamma è stata una gioia immensa e mi ha anche aiutato nella mia professione, facendomi capire e comprendere ciò che provano le mamme quando hanno in braccio, per la prima volta, il loro bambino: le loro paure, le loro ansie, i loro dubbi perché, semplicemente, sono stati anche i miei.
Per un periodo di circa 3 anni sono stata Medico di Pronto Soccorso presso l’Ospedale “Fate Bene Fratelli” di Roma, esperienza sicuramente importante dal punto di vista formativo, ma la mia passione era e continua a essere l’attività ambulatoriale che svolgo anche presso il Poliambulatorio Polispecialistico “Domus Mulieris”.
Ciò in quanto, l’attività ambulatoriale permette al pediatra di seguire, insieme alla famiglia, la crescita e lo sviluppo psico-fisico del bambino dai primi giorni di vita, all’adolescenza, indirizzando, consigliando e prevenendo eventuali problematiche. Insomma, si diventa angeli custodi dei bambini che vengono seguiti e, inevitabilmente, si entra a far parte della Famiglia. E poi chi mi conosce lo sa, io sono la Zia Loretta!!