Trattamento Macchie Cutanee

Le Macchie Cutanee sono lesioni della pelle, discromiche e iperpigmentate dovute a un eccesso di produzione di melanina, localizzate in diverse aree del viso e del corpo, con maggior predilezione per le aree fotoesposte.  Attraverso trattamenti adeguati è possibile raggiungere risultati ottimali: eliminazione di tutte le discromie cutanee, miglioramento della texture cutanea e ringiovanimento secondario a stimolazione di produzione di nuovo collagene. L’eziologia delle macchie sulla pelle è multifattoriale ed è dovuta all’associazione tra una particolare predisposizione genetica e fattori scatenanti, come l’eccessiva esposizione solare reiterata nel tempo, squilibri ormonali, l’età senile o l’assunzione di particolari farmaci che possono scatenare un’eccessiva produzione di melanina.

trattamenti

In letteratura sono stati descritti diversi trattamenti che da soli o in combinazione tra loro sono efficaci nella rimozione delle macchie cutanee.

  • I Peeling Chimici: I peeling chimici a base di acido glicolico, di acido tricloroacetico o acido salicilico determinano un’esfoliazione superficiale della cute e stimolano la rigenerazione del collagene presente a livello del derma profondo. La durata del trattamento è di pochi minuti, nei giorni successivi si assisterà a una progressiva esfoliazione della cute e alla sua completa guarigione dopo circa 15 giorni. Successivamente il paziente dovrà applicare una crema idratante e ristrutturante che consenta di ottimizzare il risultato ottenuto. La vita sociale e lavorativa può essere ripresa immediatamente.
  • I Trattamenti Laser: Il laser più utilizzato per trattare le macchie cutanee è il laser CO2 frazionato: si determina un’abrasione termica che permette di eliminare lo strato più superficiale della cute e la lesione presente, ma anche di stimolare il derma profondo a produrre nuovo collagene, consentendo di ottenere un effetto biostimolante e ringiovanente e di eliminare le discromie cutanee. Prima del trattamento saranno eseguite le fotografie e sarà acquisito il consenso informato.
l’intervento

Si procederà, quindi, ad applicare una maschera a base di crema anestetica così da ridurre al minimo il dolore. La durata del trattamento è di pochi minuti. Nei giorni successivi si assisterà alla formazione di piccole croste localizzate in corrispondenza della sede delle discromie cutanee, guariranno in pochissimo tempo. È consigliata in questa fase l’applicazione di una crema idratante che favorisca l’elasticità cutanea. Quali sono le controindicazioni? Queste sono rappresentate da: patologie acute o croniche a carico della cute, fotosensibilità, ipersensibilità o allergie a uno dei prodotti utilizzati per l’esecuzione del peeling, lesioni cutanee e, infine, è sconsigliato sottoporsi a questi trattamenti durante il periodo estivo o in previsione di una prossima esposizione al sole.

​Presso la Domus Mulieris, il trattamento per la rimozione delle Macchie Cutanee è effettuato dal nostro Chirurgo Plastico Dott. Stefano Campa. Per avere info sul trattamento, contattare i numeri:

ARGOMENTI CORRELATI
Servizi Correlati

Prenota subito una visita:


    × Come possiamo aiutarti?